Home » News » I FIATI DELL'ALTA NORMANDIA CON BAGLINI DOMANI ALL'AMIATA PIANO FESTIVAL

I FIATI DELL'ALTA NORMANDIA CON BAGLINI DOMANI ALL'AMIATA PIANO FESTIVAL

I FIATI DELL'ALTA NORMANDIA CON BAGLINI DOMANI ALL'AMIATA PIANO FESTIVAL - Maurizio Baglini

Arrivano dall’Alta Normandia e si preparano a invadere, pacificamente, la Toscana a suon di Mozart. Sono i Fiati dell’Orchestra dell’Opera di Rouen e domani sera inaugureranno la terza e conclusiva tranche di concerti del 10° Amiata Piano Festival. Il raffinato ensemble francese fa parte di una delle più rinomate compagini europee, apprezzata in particolare nel repertorio classico e ospite di sedi prestigiose come la Salle Pleyel e l’Opéra Comique di Parigi, ma anche a New York, L’Avana e San Pietroburgo. Il direttore musicale è l’italiano Luciano Acocella: studi all’Accademia di Santa Cecilia e all’Accademia Chigiana, premi ai concorsi “Prokofiev” e “Mitropoulos”, una carriera che lo porta regolarmente in giro per il mondo sul podio di orchestre blasonate, come la Filarmonica di Tokio e l’Orchestra National de France, ma anche spesso in Italia, dalla Fenice di Venezia al Festival di Martina Franca.

Appuntamento domani, giovedì 28 agosto, alle ore 19.00 nella suggestiva barricaia della Cantina ColleMassari di Poggi del Sasso (Cinigiano, Grosseto). Per inaugurare la serie “Dionisus” Acocella guiderà l’ensemble francese – composto da flauti, oboi, clarinetti, corni di bassetto, fagotti, corni e un contrabbasso – in un trascinante programma tutto mozartiano, con la Serenata n. 10 “Gran Partita” e il Quintetto per pianoforte e fiati K452 che impegnerà alla tastiera Maurizio Baglini, fondatore e direttore artistico del festival.  Secondo un’apprezzata consuetudine, al termine del concerto gli ascoltatori potranno brindare insieme con gli artisti nel corso della cena buffet, con i pregiati vini prodotti dalla cantina toscana che ospita i concerti. 

 

I biglietti sono esauriti, ma è stata predisposta una lista d’attesa: infotel. 339-4420336

 

Il concerto avrà luogo nella Cantina di Collemassari a Poggi del Sasso (Cinigiano, Grosseto), con inizio alle ore 19.00. Al termine del concerto agli ascoltatori verrà offerta una degustazione dei pregiati vini prodotti dalla Cantina ColleMassari, accompagnati da una cena buffet.

 

Amiata Piano Festival è sostenuto dalla Fondazione Bertarelli.

 

Maggiori informazione nel sito www.amiatapianofestival.com