Home » News » DANZE SPAGNOLE PROTAGONISTE NEL CD DEDICATO A SCARLATTI

DANZE SPAGNOLE PROTAGONISTE NEL CD DEDICATO A SCARLATTI

DANZE SPAGNOLE PROTAGONISTE NEL CD DEDICATO A SCARLATTI - Maurizio Baglini

Fandango, jota, muñeira. Sono i ritmi inconfondibili della tradizione iberica quelli evocati dalle 16 Sonate del compositore napoletano scelte dal pianista per il nuovo album Decca, in uscita il 28 gennaio 2014...

Difficile stare fermi mentre si ascolta il nuovo cd di Maurizio Baglini: Scarlatti “In tempo di danza” (Decca). Delle celebri 555 Sonate per tastiera del compositore napoletano Domenico Scarlatti –  che nel Settecento visse a lungo alla corte di Madrid – il pianista ha scelto di riunirne 16 che appartengono a epoche diverse, ma che hanno come denominatore comune l’evocazione dei ritmi tradizionali spagnoli. Sui tasti del pianoforte rivivono dunque sonorità e movenze iberiche inconfondibili, tra fandango, jota e muñeira.

 

Intrattenimento, movimento, sensualità: la Danza richiede un approccio interpretativo complesso, che mi affascina e che spero affascinerà anche gli ascoltatori” – è il commento di Baglini, che con i recenti album dedicati a Liszt e a Schumann ha ottenuto ottime recensioni sulla stampa nazionale e internazionale. “Dopo aver affrontato il virtuosismo romantico, ricco di gesti drammatici e spettacolari – prosegue il pianista – volevo misurarmi con il linguaggio più rarefatto di Scarlatti. Sotto il profilo tecnico, anche a causa della loro originaria destinazione clavicembalistica, queste Sonate sono un banco di prova formidabile e appassionante”.

 

Il CD è stato registrato all’Amiata Piano Festival, nella Sala Musica Collemassari, il 6 e 7 giugno 2013 sul grancoda Fazioli F 1660 di Maurizio Baglini. Numero di catalogo: CD 4810797.

 

In vendita dal 28 gennaio 2014 nei negozi e online (Ibs, Amazon e iTunes).

Info: http://www.universalmusic.it/classica/

 

Il calendario delle presentazioni presso Feltrinelli Libri e Musica:

 

  • 11/02/14 h. 18.00: Firenze, via dei Cerretani 30/32
  • 14/02/14 h. 18.30: Milano, piazza Piemonte 2
  • 21/02/14 h. 18.00: Bologna, piazza Ravegnana
  • 28/02/14 h. 18.00: Cremona, corso Mazzini 20

11/03/14 h. 18.00: Palermo, via Cavour 133