Home » News » BAGLINI E I “QUADRI” DI MUSSORGSKY AL MAMU

BAGLINI E I “QUADRI” DI MUSSORGSKY AL MAMU

BAGLINI E I “QUADRI” DI MUSSORGSKY AL MAMU - Maurizio Baglini

DOMANI, martedì 10 novembre al Magazzino Musica concerto-incontro con Maurizio Baglini. Nel nuovo spazio musicale milanese risuonerà la musica per pianoforte di Mussorgsky – tra cui la celebre suite Quadri di un’esposizione – che Baglini ha registrato in un doppio CD per l’etichetta Decca, accolto entusiasticamente dalla critica e dal pubblico. L’interprete toscano suonerà dal vivo anche alcuni estratti da ognuno dei suoi sette CD pubblicati da Decca, ripercorrendo l’intensa collaborazione artistica avviata nel 2009 con la prestigiosa etichetta. Modera l’incontro Mirko Gratton, Direttore della divisione Classica e Jazz di Universal Music Italia.  

H. 18.30 MaMu-Magazzino Musica, via Soave 3, Ingresso libero.  

  

Il doppio CD dedicato a Mussorgsky raccoglie – per la prima volta nel prestigioso catalogo Decca Universal – tutta la produzione per pianoforte del maestro russo: 113 minuti di musica che comprendono brani di rara esecuzione, come la malinconica Capricieuse e la dolcissima Una lacrima. Dell’integrale pianistica fa parte anche la Sonata in Do maggiore a quattro mani, dove Baglini duetta con il pianista Roberto Prosseda. 

Negli ultimi dieci anni Baglini ha interpretato spesso i Quadri dal vivo, dalla Salle Gaveau alla Tokio Kioi Hall: “La suite di Mussorgsky vanta una storia interpretativa gloriosa – commenta – ma credo che oggi sia giusto rileggerla in una nuova chiave, più vicina a questo nostro tempo inquieto e travagliato. Nel disco ho cercato di comunicare nel modo più attuale e personale possibile soprattutto la tensione psicologica che percorre l’opera”. Del cd fanno parte anche fogli d’album meno noti, se non dimenticati. “Nonostante internet – continua Baglini – recuperare le edizioni critiche originali di alcuni di questi brani è stata una caccia al tesoro: un’operazione di recupero complessa che ha permesso di riportare alla luce dei gioielli”. 

  

Il CD è stato registrato al Teatro Comunale “Verdi” di Pordenone il 5, 6 e 7 luglio 2014 sul grancoda Fazioli F278 1660 di Maurizio Baglini. Numero di catalogo: 481 1413 – 2 CD AL PREZZO DI 1. E’ disponibile anche online: Ibs, Amazon e iTunes. Info: http://www.universalmusic.it/classica/  

 

Le Recensioni del CD:

http://www.mauriziobaglini.com/1/clicca_qui_per_leggere_tutte_le_recensioni_dei_cd_1311564.html